su di me

Nato a Milano un po' di anni fa, fin da bambino disegnavo.
Dopo un viaggio di 3 mesi in messico 25 anni fa mi trasferivo in Toscana, dove vivo ancora oggi nelle colline della Valdera, tra Pisa Volterra e Firenze.
Ho fatto molte cose in questi 25 anni da quel viaggio, ma sopratutto ho disegnato poco e nulla. Ma con una senzazione ben precisa: quello che vivo quello che faccio quello che sento tornerò a metterlo sulla carta e a riempirlo di colori luci e ombre.
Nel 2019 questa sensazione è arrivata prepotente come un vento, e sono tornato a disegnare, oggi un foglio bianco può diventare un monitor acceso, compaiono infiniti pennelli e colori, e lo spazio del disegno s'inquina con il tempo di animazioni ed effetti 3d.
Stimolato dalle nuove forme di arte digitale, sulla via di ritorno a casa.